#adottaunanimale, non comprarlo: la storia di Luna

#adottaunanimale, non comprarlo: la storia di Luna

Category : News

Luna è un mastino napoletano di 9 anni, arrivata in ENPA Milano all’inizio di marzo.

Prima di arrivare presso la nostra struttura Luna viveva nel cortile di un’azienda come cane da guardia: quando questa è stata venduta, Luna è stata abbandonata al suo interno. Il nuovo proprietario della ditta ha cercato di prendersene cura per quanto possibile fino al giorno in cui si è accorto delle sue pessime condizioni di salute ed ha quindi deciso di cederla e di affidarla alle cure dei nostri veterinari.

Il quadro clinico di Luna era piuttosto grave: oltre a essere in uno stato di scarsissima reattività agli stimoli il cane presentava una grave infezione all’utero, che aveva causato a sua volta un problema renale e a causa delle condizioni complessive non riusciva a mangiare da giorni. I nostri veterinari se ne sono presi cura nel migliore dei modi, operandola all’utero e somministrando una terapia intensiva per superare il problema renale. Il miglioramento è stato quasi immediato ma subito è uscito allo scoperto un altro problema: l’infezione aveva causato un problema vascolare che le rendeva impossibile ogni tentativo di camminare. Le terapie mediche e la fisioterapia quotidiana, per fortuna, stanno portando a continui miglioramenti e ora Luna cammina.

Luna, più volte al giorno, viene accompagnata in passeggiata dai nostri operatori. “Per essere un cane che ha vissuto in un cortile di una ditta ha un carattere fenomenale. Socievole con le persone, testona e furba come pochi”, commenta uno degli operatori che più di altri l’ha seguita. Nel mese in cui è stata accudita dal nostro staff e dai volontari, si è dimostrata un cane estremamente intelligente ed educato, abbaia solo come “saluto” ed ha, indiscutibilmente, un carattere dolcissimo. “Da quando è arrivata è cambiato il suo modo di rispondere agli stimoli, sia fisici che psicologici: probabilmente molti erano nuovi, non credo abbia mai visto un prato in vita sua!”.

Ad oggi i miglioramenti di Luna fanno sperare di riuscire a trovarle una famiglia al più presto: il calore umano è ciò che le è sempre mancato ed è proprio il “fattore umano” quello che sta apprezzando ora con maggior piacere. La sua famiglia ideale è affettuosa, ha molto tempo per accompagnarla in passeggiate brevi ma frequenti, ha un giardino ma le consente di vivere anche in casa, a contatto con le persone.

Per informazioni: tel. 02.97064220, adozioni@enpamilano.org

 


Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca