Arturo

  • -

Arturo

Category : Storie a lieto fine

Ciao a tutti!

Eccomi qui nella mia nuova casetta con la mia grande amica, sì, un po’ “rompina” perché vuole sempre giocare, però tanto simpatica. Lei mi aiuta sempre a salire sul letto, facendomi da scalino con la sua testa, perché io sono piccolo e rimango appeso. A parte lei, ho altri cinque fratelli e con ben tre di loro mi diverto un sacco: con Giulio, Matilda e Mr Magoo entro ed esco dai tubi e gioco con le palline e con i topini. Sì, perché la mia mamma e il mio papà hanno una stanza tutta per noi, è piena di giochi, è una palestra per farci divertire e poi hanno il giardino ed è bellissimo guardare fuori i merli e le lucertole. Ogni tanto anche Gaia e Filippo si degnano di considerarmi, ma loro sono un po’ aristocratici e mi vedono troppo piccolo. Qui sto molto bene, ho un sacco di cose da mangiare perché i miei fratelli sono super viziati, a uno piace il tonno, a un altro piace il pollo, a un altro solo il manzo, insomma posso girare da una ciotola all’altra senza troppi problemi.

Che dire, sono stato molto sfortunato alla nascita, ma poi tra le cure di zia Lucia e company, quelle di Micol, ovvero la volontaria che mi ha svezzato e ora quelle di mami e papi devo considerarmi molto fortunato! Mando un ringraziamento grande a tutti quelli che si sono prodigati per me e per il mio futuro e vi saluto perché la pappa e i giochi mi aspettano e anche perché se non mi muovo, trovo tutte le ciotole vuote.

Arturo

 


Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca