Author Archives: admin

Gattino nel vano motore di auto soccorso dagli operatori di ENPA Milano

Alle 10.00 di venerdì scorso ci hanno telefonato per chiedere l’intervento degli operatori per il recupero di un gattino nascosto nel vano motore di un’auto parcheggiata in via Davanzati a Milano.

I nostri soccorritori, una volta sul posto, hanno avvolto con una lunga rete elastica l’auto da dove provenivano i miagolii, onde evitare che il micio potesse fuggire rischiando di essere investito dalle macchine in transito e hanno cercato di rintracciare il proprietario dell’auto. In tarda mattinata la moglie del proprietario dell’auto è riuscita a raggiungere i nostri soccorritori e ha aperto il cofano del vano motore.
Non è stato semplice riuscire a catturarlo ma finalmente verso le 16 i nostri operatori hanno avuto la meglio e sono riusciti a prendere il micio e a trasferirlo presso la nostra sede.
Vi ricordiamo, in caso di avvistamento di un gatto che si va a nascondere in un vano motore o se si sentono miagolii sospetti provenire da una macchina parcheggiata, occorre mettere un cartello sul parabrezza avvisando il proprietario dell’auto di non accendere assolutamente il motore e contattarci per richiedere un intervento dei nostri operatori.
L’uscita dei soccorritori ENPA, nei limiti delle nostre possibilità operative, viene concordata con il gattile comunale per il successivo ricovero dell’animale presso la struttura pubblica.
.
.
.
#soccorsispeciali
#soccorsiquotidiani
#soccorsoanimali
#clinicaveterinariaENPAMilano
#clinicaENPAMi

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

Sabato mattina parte il materiale per animali per l’Ucraina raccolto in via Gassendi 11.

Category : News

Continua sia oggi che domani la raccolta di materiale per l’Ucraina presso la nostra sede di via Gassendi 11 a Milano.
I nostri volontari partiranno sabato per trasferire tutto alla sezione di Verona dove viene convogliato tutto quello che viene raccolto dalla maggior parte delle sedi del nord Italia dell’ENPA.
Da lì partirà il 21 marzo il maxi-invio di aiuti per animali diretti a Tulcea (Romania) dove è stato individuato un deposito per la successiva distribuzione a cura di volontari ucraini di Odessa e delle zone circostanti. Gli stessi volontari, secondo un protocollo già definito, arriveranno al confine tra Ucraina e Romania scortati dai militari ucraini.
A queste persone coraggiose va tutta la nostra riconoscenza!
Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

Cerchiamo nuovi volontari: iscrizioni aperte agli incontri di presentazione!

Tags :

Category : News

Abbiamo fissato 3 nuove date per gli incontri di presentazione online delle attività istituzionali svolte presso la nostra sede di Milano dedicati agli aspiranti volontari:
– giovedì 24 marzo alle ore 10
– giovedì 31 marzo alle ore 10
– sabato 2 aprile alle ore 15
Per iscrivervi compilate il questionario che troverete in questo link
Una volta terminata la compilazione potrete scegliere su calendly la data tra le tre sopra proposte.
A iscrizione terminata riceverete una email di conferma e il link dell’incontro che si terrà su Google Meet.
Vi aspettiamo!
Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

Attivata raccolta fondi per ROCCO su Facebook: per dare il tuo contributo vai al link nell’articolo!

Category : News

Abbiamo lanciato una raccolta fondi a sostegno delle spese che la nostra sede ha affrontato e continua ad affrontare per Rocco, un cagnolino portato il primo luglio 2021 presso la nostra clinica veterinaria di Milano molto sofferente dopo un’improvvisa paralisi.
Nonostante la possibilità di successo fosse stimata al 40% a causa di un midollo gravemente compromesso, abbiamo deciso di procedere con la chirurgia in virtù della giovane età del paziente.
Rocco purtroppo non ha recuperato la mobilità ma l’intervento è servito per togliere la compressione e il conseguente dolore.
Oggi Rocco si muove con l’ausilio di un carrellino, è ancora in cerca di adozione ed è diventato la mascotte della nostra sede!
In attesa che riesca a trovare una famiglia, vi chiediamo un piccolo contributo per le sue cure e le sue fisioterapie.
Grazie di cuore a tutti coloro che potranno darci una mano!
LINK ALLA RACCOLTA FONDI: CLICCA QUI!
Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

VIDEO – Liberazione dell’astore

Category : News

Il momento della liberazione dell’astore soccorso venerdì scorso dopo essere stato aggredito da alcune cornacchie.

La persona che lo ha recuperato e consegnato ai nostri operatori ci ha raccontato che il rapace era stato attaccato in una delle consuete azioni di mobbing che i corvidi attuano per scacciarli dal territorio.

Una volta in clinica l’astore è stato visitato dai nostri veterinari e, essendo in buono stato di salute e non avendo riportato nessuna conseguenza dopo l’aggressione delle cornacchie, si è deciso per la liberazione immediata onde evitargli inutili stress.

Per sostenere le nostre attività di soccorso basta anche una piccola donazione.
Qui puoi trovare tutte le modalità con cui dare il tuo contributo: CLICCA QUI
.
.
.
#soccorsispeciali
#soccorsiquotidiani
#soccorsoanimali
#sostieniENPAMilano
#clinicaENPAMilano
#clinicaveterinariaENPAMilano

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

Raccolta materiale per Ucraina presso la sede ENPA di Milano

Tags :

Category : News

Stiamo raccogliendo cibo e materiale (di seguito la lista) per animali da spedire in Ucraina presso la nostra sede ENPA di Milano in via Gassendi 11 (citofono 101).

Il ritiro del materiale viene effettuato tutti i giorni dal lunedì al venerdì preferibilmente dalle 9 alle 13.

Ecco di seguito la lista del materiale che stiamo raccogliendo e che sarà da consegnare presso la nostra sede entro il 18 marzo p.v. :

§ Cibo (cani, gatti, altri animali)

§ Soluzione fisiologica

§ Betadine disinfettante

§ Guanti, bende

§ Antibiotici

§ Antidolorifici

§ Antiparassitari (per cani e gatti)

§ Trasportini e guinzagli (per cani e gatti)

In molti stanno facendo la spesa online dando come indirizzo di spedizione quello della nostra sede e come fascia oraria dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì.

Continueremo a tenervi aggiornati.
Grazie a tutti per quanto riuscirete a fare!

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

IL CONTATTO: IL FILM SULLA STORIA DI DUE LUPI A MONTE ADONE ANTEPRIMA MILANESE AL CINEMA BELTRADE

Tags :

Category : News

La storia dei due cuccioli di lupo protagonisti del film documentario IL CONTATTO arriva anche in Lombardia, al cinema Beltrade, venerdì 11 marzo alle ore 20 e in replica nelle giornate successive di sabato 12 e domenica 13; in un evento promosso anche da OIPA Italia OdV e ENPA, sarà accompagnato dagli autori del film e da Elisa Berti, direttrice del Centro Monte Adone.

Il CONTATTO di Andrea Dalpian, prodotto da POPCult e Centro Tutela Fauna Monte Adone, è il racconto per immagini di due cuccioli di lupo durante il periodo trascorso al Centro fino al loro ritorno in natura. E’ un documentario sperimentale dove lo spettatore non troverà parole e musica perché queste hanno lasciato spazio alla realtà dal punto di vista dei lupi. Si tratta di una vera e propria esperienza sensoriale al loro fianco, immersi nei suoni e nelle immagini del loro ambiente. Gli “uomini” hanno un ruolo marginale per lasciare spazio al contatto con la natura e con la parte più istintiva di ciascuno di noi.

L’imprinting nei confronti dell’uomo solitamente condanna alla cattività i lupi recuperati ancora cuccioli; in Europa non era mai stato tentato il rilascio di individui riabilitati dall’uomo sin dalle prime settimane di vita (in questo caso dieci e venti giorni circa). L’ambizioso obiettivo di rilasciarli in natura, dopo il necessario periodo di riabilitazione, ha portato il Centro Monte Adone ad intraprendere un complesso percorso sperimentale durante il quale il contatto con l’uomo è stato limitato allo stretto necessario per le loro cure.

Il progetto si è concretizzato grazie alla consulenza tecnica dell’I.S.P.R.A. (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), al supporto dei Carabinieri Forestali e alla collaborazione del Wolf Apennine Center del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Le immagini di questo film sono state girate unicamente da Andrea Dalpian, che firma la regia, filmaker che, nel corso di più di un anno, si è dedicato con infinita pazienza alle riprese dei due lupi, senza mai arrecare loro disturbo e nel rispetto dei loro “tempi”, per ottenere anche solo qualche secondo di immagini.

E a luglio 2017, dopo aver trascorso più di un anno al Centro, nel pieno rispetto della loro natura selvatica, i due lupi sono tornati in libertà.

“Vista l’unicità di questo caso, abbiamo deciso di documentare tutto il loro percorso di riabilitazione al Centro, in primis per non perdere informazioni preziose, molto utili  per eventuali casi futuri. Da oltre dieci anni il Centro può contare sulla preziosa collaborazione di POPCult con cui si è instaurato un rapporto di reciproca fiducia e stima, basato sulla condivisione non solo del rispetto e dell’amore verso gli animali e la natura, ma anche dell’etica gestionale che è da sempre alla base delle nostre scelte. È quindi insieme a loro che abbiamo deciso di condividere il materiale raccolto durante questo periodo, nella convinzione che raccontare storie come questa sia importante per sensibilizzare ed educare ad un corretto rapporto uomo-animale-ambiente.” dichiara Elisa Berti, direttrice del Centro Tutela Fauna Monte Adone.

Il film “Il Contatto” è stato presentato in anteprima al 24° Festival CinemAmbiente di Torino ed è stato selezionato per sei importanti festival internazionali: il Portland FilmFestival negli Stati Uniti, il 25° Ji.hlava International Documentary Film Festival in Repubblica Ceca, il Nature Without Borders International Film Festival 2022 dove ha ricevuto una  menzione speciale, il Filmmakers United Film Festival 2022 in Inghilterra, dove ha vinto nella categoria“Miglior film sugli animali”, Alvsbyn Film Festival 2022 in Svezia, Blow-up International Arthouse FilmFest a Chicago U.S.A.

Ha debuttato a Bologna a dicembre 2021 e da gennaio 2022 è presente con successo nei cinema dell’Emilia Romagna e ora prosegue il suo tour fuori regione in Lombardia partendo da Milano, dove sono in tanti ad attenderlo.

“Non ci sono spiegazioni, non c’è una voce narrante” dice Giusi Santoro di POPCult che sta distribuendo direttamente il film nei cinema  “Per questa ragione al momento non prevediamo che venga trasmesso da piattaforme online, ma prediligeremo una distribuzione capillare, durante tutto il 2022, attraverso l’organizzazione di eventi in tutti i luoghi che potremo raggiungere. E’ possibile manifestare il proprio interesse per una proiezione nella propria città attraverso il sito del film www.lupimonteadone.it, dove verrà via via aggiornato il calendario”.

“In questi anni ci siamo occupati di migliaia di animali selvatici feriti o in difficoltà provando a condividere queste esperienze nel totale rispetto dell’animale attraverso il mezzo dell’audiovisivo.

E’ proprio da questa considerazione che è nata l’idea di realizzare un film documentario che rappresenti un’occasione unica per condividere con il “mondo esterno” il lungo percorso di questi due lupi al Centro, per coinvolgere le persone in questa storia straordinaria, facendo sì che i due lupi possano diventare importanti ambasciatori per la loro specie” continua Elisa Berti. “Il fine ultimo di tutto il lavoro di cura e riabilitazione dell’animale selvatico è per noi sempre il suo ritorno in natura, nel rispetto dei tempi necessari al suo recupero, senza attendere un solo giorno in più del necessario.

In nessun caso consentiamo a personale non autorizzato e non esperto di maneggiare gli animali e non organizziamo eventi pubblici in occasione delle liberazioni: il rilascio di un animale selvatico, a seguito di un periodo più o meno lungo di degenza, è un’operazione molto delicata che deve tenere conto delle specifiche esigenze biologiche, etologiche ed ecologiche della specie, oltre che dell’età e del percorso riabilitativo del singolo individuo. Per un animale selvatico anche il ritorno alla libertà può rappresentare motivo di stress; garantire la massima tranquillità, il benessere e il rispetto dei tempi dell’animale in tutte le fasi del rilascio è pertanto imprescindibile”.

LINK AL TRAILER: https://vimeo.com/506116652

SITO DEL FILM:  www.lupimonteadone.it

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

  • -

Fiorello

Sesso: Maschio sterilizzato
Mantello: rosso tigrato/bianco
Data di nascita: 14/02/2017
Data di ingresso in ENPA: 04/11/2021
Storia: recuperato dai colleghi di Enpa Brescia in una situazione di sovraffollamento

Carattere: dopo un primo periodo di diffidenza si è dimostrato un gatto interessato a socializzare, socievole con altri gatti adulti e tranquilli

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

  • -

Checco

Sesso: Maschio sterilizzato
Mantello: grigio tigrato/bianco
Data di nascita: 01/01/2020
Data di ingresso in ENPA: 04/11/2021
Storia: recuperato dai colleghi di Enpa Brescia in una situazione di sovraffollamento

Carattere: dopo un primo periodo di timidezza si è dimostrato un gatto molto socievole. E’ in corso la valutazione della possibile convivenza con i suoi simili, ma non dovrebbe avere problemi con un gatto adulto tranquillo.
Famiglia ideale: è un gatto che non dovrebbe avere problemi a inserirsi in breve tempo in un contesto domestico.

Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

  • -

Giovedì 3 e sabato 5 marzo due nuovi incontri per aspiranti volontari. Ti aspettiamo!

Tags :

Category : News

Giovedì 3 marzo alle 10 e sabato 5 marzo alle 15 si terranno gli incontri on line dedicati agli aspiranti volontari della sede ENPA di Milano.
Vi racconteremo quali sono le attività istituzionali della nostra associazione e qual è l’impegno che chiediamo.
Se siete interessati compilate il questionario che troverete al link: https://www.enpamilano.org/colla…/diventa-volontario-enpa/.
Al termine della compilazione vi potrete iscrivere a una delle due giornate e ricevere l’email di conferma con il link a Google meet che vi consentirà di partecipare all’incontro.
Vi aspettiamo!
Se ti è piaciuto questo post condividilo con i tuoi amici!

Facebook

Twitter

Archivio notizie

Iscriviti alla Newsletter

Cerca