Category Archives: Adozioni a distanza

  • -
DSCF2036

Monocolo

Sesso: Maschio

Età: circa 12 anni

Data di ingresso in ENPA: 15 gennaio 2017

Mantello: bianco e nero

Storia:

Prima di essere soccorso dalla nostra associazione faceva parte di una colonia presso un Museo di Milano.

Quando il nostro operatore si è recato sul posto, a seguito della segnalazione della tutor che segue la colonia, lo ha trovato in decubito laterale e non riusciva assolutamente ad alzarsi in piedi.

 

Dopo le dovute visite ed indagini, i nostri veterinari hanno riscontrato un problema neurologico e uno cardiaco che hanno richiesto un lungo periodo di fisioterapia e la somministrazione di farmaci che il micio dovrà assumere a vita.

Vista l’importanza dell’assunzione di tali medicine e visto che la deambulazione non è tornata a essere quella di un gatto sano, è stato deciso di non reinserirlo nella colonia di appartenenza.

Oltre al percorso sanitario, Monocolo sta seguendo un importante percorso comportamentale, in quanto, da vero “gatto di strada”, non socializza facilmente con gli umani.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
Agata 3

Agata

Sesso: Femmina

Età: circa 12 anni

Data di ingresso in ENPA: 3 settembre 2017

Storia:

Grazie all’intervento dei soccorritori di ENPA Milano e dei Vigili del Fuoco, questo gatto anziano e cieco è stato recuperato, all’interno di una casa di corte disabitata e pericolante, a Parabiago.

Secondo il racconto della segnalante che ha chiesto telefonicamente l’intervento dei volontari di ENPA, la presenza del gatto era già stata avvertita da almeno un paio di giorni prima del suo ritrovamento in quanto sentivano dei forti miagolii provenire proprio dall’interno della abitazione. Una volta sul posto, gli operatori hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco per poter entrare nella casa dato lo stato fatiscente dello stabile e avendo accertato la presenza dell’animale che si sentiva ancora miagolare.Il gatto, palesemente spaventato durante le fasi di recupero non avendo la possibilità di capire cosa stesse succedendo intorno a lui essendo appunto cieco, è stato trasferito presso la clinica ENPA di Milano dove è stata tenuta a lungo sotto osservazione da parte dei medici veterinari.”

La gatta, di una età approssimativa di 11/12 anni, è stata chiamata Agata, e, non c’è bisogno di dirlo, è una gatta estremamente bisognosa di attenzioni e affetto, come meriterebbero tutti gli animali che, come lei, hanno attraversato a piedi l’inferno.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
Cali9--web

Calì

Sesso: Femmina sterilizzata

Data di nascita: 1 gennaio 2006

Data di ingresso in ENPA: 22 luglio 2013

Mantello: Rosso a pelo lungo

Storia: Calì è una gatta abbandonata quasi tre anni fa in un cortile di Peschiera Borromeo e trovata con un mantello in pessime condizioni: una volta ricoverata presso la nostra Clinica Veterinaria, il suo carattere si è mostrato estremamente ostile ed è stato impossibile toccarla per moltissimo tempo.

Il suo modo di relazionarsi con le persone non è quello di un gatto randagio, bensì quello di un gatto che ha avuto pessime esperienze di socializzazione. Calì si è mostrata aggressiva per moltissimo tempo nei confronti di chiunque si avvicinasse: probabilmente ha dovuto imparare a difendersi dagli umani.

Per modificare questo suo carattere, ridurre le sue paure e reattività ci è voluto molto tempo, con mille attenzioni specifiche. Per un lungo periodo è stata gestita solo da poche persone, che utilizzavano lo stesso sistema di interazione. Nel tempo si sono mostrati i primi risultati e ad oggi la situazione è migliorata.

Carattere: A oggi Calì accoglie solo qualche carezza quando lo desidera lei e non tollera alcuna forma di contenimento. Detesta la presenza di altri gatti ed è sempre molto vigile rispetto a tutto quello che potrebbe spaventarla.

Famiglia ideale: Sebbene sia una bellissima gatta, chi fosse interessato ad adottarla dovrà seguire un percorso di socializzazione, visto il caso comportamentale di cui stiamo parlando. Naturalmente per lei escludiamo l’adozione in presenza di bambini.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
Pinocchia-5

Pinocchia

Sesso: Femmina sterilizzata

Data di nascita: 1 giugno 2014

Data di ingresso in ENPA: 25 dicembre 2014

Mantello: Bianco nero
Storia: Ancora una volta parliamo di un gatto investito che non ha riportato fratture, ma lesioni a livello neurologico. Pinocchia ha un’ipersensibiltà a livello tattile pertanto non tollera nessuna forma di contenimento. Per interagire con lei si deve instaurare un particolare relazione.

Sappiamo che questo molto probabilmente comporterà il fatto che non troverà adozione facilmente, ma vi invitiamo a non scartarla a priori. Venite a conoscerla e vi stupirete di quanto carina e dolce si dimostra essere.

Carattere: È una gatta estremamente sensibile e pertanto dovrà essere inserita in contesti famigliari molto tranquilli.

Famiglia ideale: Forse meglio che venga adottata da chi ha avuto gatti in passato. Con gli altri gatti ha un buon rapporto a patto che siano soggetti tranquilli e che rispettino i suoi modi d’interazione.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

I prossimi eventi

Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca