16 gennaio 2012: Sta bene l’anatra colpita dal dardo a Settimo Milanese, la Provincia non invita ENPA alla festa delle associazioni animaliste

  • -

16 gennaio 2012: Sta bene l’anatra colpita dal dardo a Settimo Milanese, la Provincia non invita ENPA alla festa delle associazioni animaliste

Category : News

Nel tentativo di ricostruire quanto accaduto è stato verificato che la stessa persona che aveva segnalato l’anatra ferita all’ENPA Milano, aveva già telefonato in settimana alla Polizia Provinciale per chiedere un loro intervento. Quando è arrivata sul posto, sempre secondo la testimonianza, la Polizia non ha soccorso l’animale e i poliziotti hanno manifestato il loro disappunto per essere dovuti intervenire in un caso che non li riguardava direttamente in quanto non si trattava di fauna selvatica, l’unica di loro competenza. Questo episodio è l’ennesimo di una serie di disavventure che hanno visto coinvolti i cittadini ma in primis gli animali. Infatti a questo proposito ENPA già in passato, ed esattamente a luglio del 2011, aveva segnalato ai vari assessori di competenza della Provincia di Milano come molte volte il soccorso alla fauna selvatica ferita avvenisse con modalità insoddisfacenti. Troppe volte infatti i cittadini che si sono rivolti alla Polizia Provinciale hanno ricevuto dinieghi o risposte molto vaghe alle varie richieste di intervento. ENPA sottolinea che questo compito, che compete alla Provincia, è stato affidato da sempre alla Polizia Provinciale, ma forse oggi dovrebbe essere impiegata più come polizia ambientale che non nel recupero della fauna, ruolo che invece potrebbe essere demandato a dipendenti che non rivestano compiti di polizia.

Quel che è certo è che, al di là dell’opportunità sul chi lo deve svolgere, questo compito spetta alla Provincia e deve avere una concreta implementazione. Diversamente animali e cittadini continueranno a patire una carenza operativa e l’ENPA sarà costretta, come spesso accade, a intervenire senza ricevere neanche un grazie.

ENPA_MANIFESTO_VOLONTARI_2012

Per questo motivo, forse, in occasione dell’iniziativa organizzata dalla Provincia di Milano “2012 Volontari (santi, folli… eroi)” che si terrà il 17 gennaio, la sezione di Milano dell’Ente Nazionale Protezione Animali, unica realtà provinciale attiva 365 giorni l’anno per il soccorso e la tutela degli animali, non è stata invitata e non è tra le associazioni partecipanti, nonostante il suo operato e il fatto che sia la più antica associazione protezionistica, peraltro premiata dalla Giunta Colli proprio con il premio Isimbardi.

“Forse proprio perché non siamo politici e non facciamo pubblicità alle amministrazioni spesso ci ignorano” sottolinea Ermanno Giudici Presidente dell’ENPA di Milano “Forse bisogna davvero essere Santi per sopportare questi continui “sgarbi” da parte della Provincia. Resta da chiedersi a questo punto chi siano i veri folli, mentre pochi dubbi ci sono sugli eroi: tutti quelli che fanno volontariato ogni giorno, anche sopportando comportamenti talvolta arroganti, spesso certamente irrispettosi delle amministrazioni pubbliche, sia come ENPA che come cittadini, sempre attenti e attivi per la vera tutela degli animali. Noi continueremo, comunque, a fare quello che possiamo, senza alcun contributo della pubblica amministrazione, per venire incontro alle necessità di animali e cittadini”.

 


I prossimi eventi

Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca