Gattino nel motore salvato da ENPA Milano insieme ai Vigili del Fuoco

Gattino nel motore salvato da ENPA Milano insieme ai Vigili del Fuoco

Category : News

Erano appena passate le 8 questa mattina quando un gattino, dopo aver dribblato due auto in transito, si è infilato incredibilmente in un auto in sosta in coda alla rotonda di via Comasina di Milano.

Gli operatori dell’ENPA, avvisati dal conducente dell’auto, che ha prontamente parcheggiato la macchina per evitare di uccidere il piccolo, hanno fatto subito scattare le attività di soccorso, intervenendo immediatamente sul posto. L’auto è stata circondata con una rete di contenimento per evitare che il micio, in un maldestro tentativo di fuga, rischiasse di essere investito da altre auto in transito.

Visto anche l’elevato traffico nella zona nell’ora di punta in cui molti si recano al lavoro, per agevolare le operazioni di recupero in sicurezza sono stati allertati anche i Vigili del Fuoco.

Con l’aiuto dei pompieri gli operatori dell’ENPA hanno potuto trarre in salvo il gattino che è stato portato alla Clinica di Via Gassendi 11 a Milano, dove è stato visitato dall’equipe veterinaria per valutare lo stato di salute: l’auto infatti aveva il motore molto caldo nel momento in cui il gatto si è rifugiato nel vano motore, ma per fortuna il cucciolo di gatto, nonostante la sua inesperienza, non ha subito danni.

“E’ sicuramente stata una operazione di recupero molto difficile” ha dichiarato Ermanno Giudici, presidente ENPA Milano “perché in situazioni così complesse come quella di questa mattina, molte sono le variabili che possono giocare a sfavore della buona riuscita dell’intervento. Ma la collaborazione con i Vigili del Fuoco è stata fondamentale per il buon esito del soccorso. Quella dei gatti nel motore è una situazione che capita spesso in questo periodo di nascite di nuovi piccoli. Gli automobilisti devono fare molta attenzione se sentono miagolii o rumori sospetti provenire dal cofano o se trovassero un cartello che li avvisa che un animale si è nascosto nel cofano motore. Un intervento tempestivo può salvare un sacco di gatti da una fine orrenda, causata dagli organi in movimento del motore.”

 


Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca