Mamma gatta partorisce nel vano motore di un furgone a Bresso, interviene ENPA Milano per il recupero dei cuccioli.

  • -

Mamma gatta partorisce nel vano motore di un furgone a Bresso, interviene ENPA Milano per il recupero dei cuccioli.

Category : News

Nella tarda mattinata di oggi, in via Vittorio Veneto a Bresso, una signora ha visto due neonati di gatto a terra, vicino ad un furgone parcheggiato. Vedendoli con la placenta ancora attaccata, ha subito avvisato telefonicamente ENPA Milano chiedendo di intervenire per mettere in salvo i piccoli.

“Quando gli animali appena nati hanno ancora la placenta attaccata al corpo” ha dichiarato Ermanno Giudici presidente di ENPA Milano” la situazione potrebbe sembrare molto rischiosa. Bisogna però avere la certezza che i piccoli, come può accadere, non siano stati visti durante uno spostamento, messo in atto dalla madre, per sistemarli in luogo più sicuro”.

Lo scenario però non è mutato quando l’operatrice, giunta nel frattempo sul posto, ha constatato che la mamma non tornava a prendere i suoi piccoli, ma ha sentito anche altri miagolii provenire dal vano motore del furgone vicino al quale erano stati trovati a terra i primi due cuccioli.

Fortunatamente l’automezzo era aperto e così, con l’assenso del proprietario rintracciato al telefono, le operatrici hanno potuto sollevare il cofano del mezzo, trovando la gatta distesa di fianco ad un terzo cucciolo, proprio sopra il motore del furgone. Probabilmente non aveva trovato nell’immediato altro posto nelle vicinanze dove poter partorire e ha pensato che quello potesse essere il migliore disponibile dove farli nascere.

“Una situazione davvero eccezionale quella che si è presentata alle nostre operatrici quest’oggi intervenute a Bresso” continua Giudici. “La condizione si è ulteriormente complicata perché la mamma, mentre i nostri soccorritori stavano mettendo in sicurezza i piccoli per trasferirli presso la clinica ENPA, si è spaventata ed è fuggita. Fortunatamente dopo avere di nuovo posizionato la rete intorno a tutta la macchina, i nostri operatori sono riusciti a catturare anche la mamma e a riportarla in sede per riavvicinarla ai suoi cuccioli.

La situazione clinica e le condizioni di tutti gli animali, saranno monitorate costantemente dai nostri veterinari”.

 

È assolutamente vietato l’utilizzo non autorizzato delle foto.

Per foto: www.agenziafotogramma.it

Per info: ufficio stampa ENPA Milano

 


I prossimi eventi

Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca