Tartarughe di terra abbandonate in uno scatolone, portato in ENPA e sequestrate da Guardie Zoofile

  • -

Tartarughe di terra abbandonate in uno scatolone, portato in ENPA e sequestrate da Guardie Zoofile

Uno scatolone, contenente ben 16 tartarughe di terra della specie Testudo hermanni, è stato rinvenuto venerdì pomeriggio da una sportiva che stava facendo jogging all’interno del parco cittadino di Porta Venezia.

Il cartone che le conteneva era stato appoggiato a terra in una zona vicino all’ingresso di Via Palestro e, proprio a causa dei rumori che provenivano dal suo interno e da piccoli movimenti, è stato notato da alcune persone, fra le quali la sportiva signora che lo ha poi consegnato a ENPA.

Le tartarughe sono state immediatamente reidratate dagli operatori dell’associazione, che hanno poi provveduto anche a dare loro dell’acqua e del cibo.

“Al momento sono state poste sotto sequestro” ha commentato Ermanno Giudici, presidente e capo nucleo delle Guardie Zoofile della sede ENPA di Milano “e contestualmente è scattata la denuncia contro ignoti e aperto un fascicolo quindi per reato di abbandono di animali e detenzione di specie protette dalla Legge 150/92.

Le Guardie Zoofile ENPA lanciano un appello ai frequentatori dei Giardini Montanelli perché chiunque potesse aver notato qualcosa di particolare lo segnali a ENPA. Il sospetto è che gli animali possano venire da una delle tante ville e case con giardino della zona. Chiunque abbia informazioni utili può contattare ENPA Milano allo 02.97.06.42.20 oppure mandando una mail alle Guardie Zoofile all’indirizzo gz@enpamilano.org .

Si ricorda che i possessori di questa specie di tartarughe devono averne segnalato il possesso al CITES dei Carabinieri Forestali e che l’abbandono di animali è un reato penale”.

 


I prossimi eventi

Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca