Milano: veterinario investe cane e non lo soccorre. ENPA chiede procedimento disciplinare a Ordine

  • -

Milano: veterinario investe cane e non lo soccorre. ENPA chiede procedimento disciplinare a Ordine

Se investire un animale e non fermarsi a soccorrerlo è già di per se un comportamento vergognoso e indegno, la riprovazione cresce a dismisura quando chi ha questo comportamento è un medico veterinario. Questa vergognosa omissione, oltre a violare il Codice della Strada che impone di attivarsi per ottenere il soccorso all’animale, viola gravemente il codice deontologico che ogni veterinario si è impegnato a rispettare.

Chiediamo che l’Ordine dei Medici Veterinari di Milano, al quale la Polizia Locale ha inviato copia degli atti, si attivi immediatamente per l’apertura di un procedimento disciplinare nei confronti del veterinario.

Chiunque sia il veterinario responsabile deve essere oggetto di una sanzione che preveda un lungo periodo di interdizione o la radiazione del medico veterinario a seconda delle dinamiche dell’accaduto.

Ermanno Giudici
Presidente ENPA Milano


Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca