Recuperato gattino nel vano motore di auto. Cigno soccorso, presto liberato sui Navigli

  • -
gatto web

Recuperato gattino nel vano motore di auto. Cigno soccorso, presto liberato sui Navigli

Alcuni passanti, questa mattina intorno alle 11, dopo aver sentito il miagolio di un gatto provenire dal vano motore di un’auto in sosta in Corso di Porta Romana all’altezza del civico 128, hanno subito chiesto l’intervento degli operatori del pronto soccorso per animali di ENPA Milano.

Il gatto era stato già visto una volta uscire spaventato da una vettura in sosta per poi correre a rifugiarsi nuovamente nel vano motore di un’altra auto adiacente.

L’ultima volta i segnalanti lo avevano sentito miagolare intorno alle 11:30, poco prima che i soccorritori arrivassero sul posto.

“Per poter intervenire, in questi casi, è necessario mettersi in contatto con il proprietario della macchina perché possa aprire il cofano e consentire agli operatori di individuare e recuperare il gatto” ha dichiarato Ermanno Giudici, presidente ENPA Milano “Quando questo non è possibile è necessario che intervenga la Polizia Locale, che nonostante i ripetuti solleciti da parte di ENPA, non ha potuto inviare nessuna pattuglia a supporto perché tutte impegnate in altri servizi.”

 

“Dal momento del nostro arrivo intorno alle 12 e fino alle 14.30 il gatto, nonostante i ripetuti richiami, non siamo mai riusciti a sentirlo” ha raccontato l’operatrice Pamela di ENPA Milano “ma la fortuna ha voluto che, in attesa dell’arrivo della Polizia Locale, il proprietario di un’altra auto, che non era la stessa dove pensavamo fosse il gatto, abbia aperto la sua macchina per andare via. A quel punto ho chiesto a questo automobilista se fosse stato così cortese da farmi dare un’occhiata all’interno del suo cofano, giusto per avere la certezza che il gattino non fosse sfuggito agli occhi attenti delle persone che lo tenevano sotto controllo sin dal mattino.  Con mia grande gioia ho visto che era rifugiato proprio lì! Una fortuna che mi ha fatto provare un’emozione fortissima, perché se non avessi chiesto a quel signore di farmi vedere dentro la sua auto, sarebbe finita davvero male per quel povero micio!”.

Venerdì scorso invece, i nostri operatori hanno ricevuto una richiesta di intervento da parte di alcune persone che avevano riferito di aver visto uno dei due cigni che solitamente stazionano in Darsena camminare con una leggera zoppia alla zampa destra.

Nonostante al momento dell’arrivo sul posto gli operatori di ENPA Milano vedessero la coppia di cigni in acqua è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco per cercare di recuperare l’animale. Una volta catturato il cigno è stato prima portato presso la clinica di ENPA Milano e successivamente trasferito al CRAS di Vanzago, dove non sono state riscontrate da parte dei veterinari fratture alla zampa.

Venerdì prossimo, quindi, dopo ancora qualche giorno di osservazione, verrà riportato sui Navigli e potrà finalmente ricongiungersi con il suo compagno rimasto nel frattempo solo.

 

 

È vietata la riproduzione delle foto.

Per foto: www.agenziafotogramma.it

 

 

 

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
gattino 10

Gattino in piazzale Gorini salvo grazie a ENPA Milano

Una brutta avventura che fortunatamente è finita bene oggi per questo gattino che nonostante il caldo, probabilmente impaurito essendo davvero molto piccolo, ha cercato rifugio all’interno del vano posteriore di un’auto parcheggiata in piazzale Gorini a Milano.

Intorno alle 14 una signora aveva sentito un miagolio provenire da una delle auto in sosta in prossimità della piazza e aveva subito avvisato la Polizia Locale.

 

Intorno alle 16 non avendo ancora visto i vigili intervenire sul posto, probabilmente a causa delle numerose richieste di intervento, ha contattato la sezione di Milano dell’ENPA.

I soccorritori sono intervenuti subito e hanno tratto velocemente in salvo il micio.

Nonostante lo spavento e la brutta avventura, il gatto è stato visitato dai veterinari della clinica ENPA di Milano e sta bene.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
gattina-1

Gattina appena nata soccorsa da ENPA Milano, i nostri consigli su come intervenire

Un gattino fa primavera?

Ogni anno, a partire da marzo, vengono consegnati presso la nostra sede numerosi gattini trovati feriti, in pericolo, abbandonati o orfani (ecco perché consigliamo sempre di sterilizzare i nostri gatti).

Questa gattina è stata trovata a pochi giorni di vita in Via Imbriani, di fianco a un cassonetto della spazzatura. Il segnalante ha contattato ENPA Milano, è stata constatata una situazione di pericolo e gli operatori sono subito intervenuti per il soccorso della piccola.

Nel caso di ritrovamento di un gattino appena nato consigliamo di contattare telefonicamente subito ENPA Milano per richiedere una consulenza e verificare la necessità di intervento, seguendo attentamente le istruzioni dell’operatore. Ricordiamo che è bene soccorrere il cucciolo solo se:

– attendendo per alcune ore a distanza, non si avvista la mamma nei dintorni
– il piccolo si trova in una zona poco riparata o in pericolo (in mezzo alla strada, sotto la pioggia, su un marciapiede…)
– è visibilmente ferito o malato

Vogliamo infine sconsigliare a chiunque non abbia specifiche competenze di improvvisarsi in uno svezzamento, in quanto sono veramente molte le variabili che potrebbero incidere sulla buona riuscita e purtroppo, la maggior parte delle volte, una banale mancanza di informazione può portare alla morte del piccolo. Ecco perché consigliamo sempre di rivolgersi ad associazioni come la nostra dove operano dei volontari e staff adeguatamente formati e specializzati.

ATTENZIONE: per segnalare un pericolo chiamare il numero 02.97064220 (o scrivere a info@enpamilano.org nel caso non si trattasse di un’emergenza). Assolutamente sconsigliato usare i social network. Grazie.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
image

Gatto in un motore e uno su un tetto salvati da ENPA Milano

Una giornata “a prova di gatti”, si potrebbe dire, per gli operatori di ENPA Milano.

Ieri sera vi abbiamo informati del nostro tentativo di soccorso di un gatto giovane rimasto bloccato sopra al tetto di una scuola in Via Satta. L’operatrice di ENPA Milano ha provato ad attirare il gattino in ogni modo ma, non avendo l’autorizzazione dell’amministrazione scolastica a salire sul tetto, ha potuto posizionare solo oggi una gabbia trappola con l’aiuto dei Vigili del Fuoco. Sono bastate poche ore perché il gatto, spinto dalla fame, venisse catturato.
Portato in sede, è risultato essere un esemplare di circa 5-6 mesi appartenente a una colonia della zona: in salute, verrà riportato nel suo habitat.

Nel frattempo, dalla zona di Affori, una signora contattava ENPA Milano per chiedere il nostro intervento per un gattino rimasto incastrato nel motore di un’automobile.

Intanto, per velocizzare le operazioni, la Polizia Locale cercava di rintracciare il proprietario dell’auto. Quasi a beffa del lavoro di chi voleva aiutarlo, però, il gattino non ci ha pensato troppo e, appena prima l’arrivo dei nostri volontari, è fuggito dal motore di un’auto all’altra. I vigili urbani hanno dovuto ricominciare la ricerca del proprietario della nuova automobile che, fortunatamente, è stata abbastanza veloce: l’uomo abitava in zona ed era a casa. Una volta aperto il cofano è stato abbastanza facile estrarre uno spaventato gattino grigio.

Anche lui, dopo essere stato visitato dai nostri veterinari, è risultato in salute e sarà presto trasferito al gattile comunale.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
gattino-motore-agosto-2

Gattino estratto da motore di un’auto da operatore ENPA Milano

Poche ore fa i nostri operatori sono stati contattati per il recupero di un gattino, anzi una gattina, incastrato nel motore di un’auto in zona Piazzale Lodi.
La segnalante, durante la consueta passeggiata con il cane, aveva trovato una sorpresa: una gattina nera e bianca rannicchiata tra le auto, di circa un mese di vita. Nel tentativo di prenderla, però, la gattina ha trovato rifugio nel motore di un’auto. A questo punto la donna ha contattato i nostri operatori che sono intervenuti tempestivamente per estrarre l’animale. Fondamentale anche l’aiuto del proprietario dell’automobile, che ha facilitato le operazioni di recupero.
Il nostro operatore è riuscito facilmente a prendere la gattina, spaventata ma dall’indole molto docile.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

  • -
gattino-11

Gattino nel motore soccorso dai passanti, consegnato all’ENPA

Questa mattina, poco dopo le 10, hanno telefonato presso la sede ENPA Milano per segnalare un gattino probabilmente nascosto nel vano motore di un auto parcheggiata in via Badinucci, in zona Bovisa. Dalle prime segnalazioni infatti, sembrava lo sentissero soltanto miagolare ma non riuscivano a capire in realtà da dove provenisse esattamente. Improvvisamente lo hanno visto scendere e salire dal vano motore di una macchina parcheggiata davanti a un bar e infilarsi in quello della successiva.

A quel punto, nonostante l’intervento tempestivo dell’ENPA, due persone che avevano assistito alla scena hanno azzardato un pericoloso recupero per paura che il gatto, tra una corsa e l’altra, potesse essere investito da una macchina in transito, riuscendo, in ogni caso, a trarlo in salvo.

“In queste situazioni sarebbe sempre meglio aspettare l’arrivo dei nostri operatori” ha dichiarato Ermanno Giudici, Presidente ENPA Milano “perché si attivino per il recupero dell’animale utilizzando tutte le precauzioni necessarie per operare in sicurezza nell’incolumità sia del gattino che delle persone stesse”.
Il gattino, trasportato subito presso la clinica ENPA di Milano, è subito apparso in buone condizioni di salute e, nonostante si pensa possa appartenere a una colonia della zona, sembrava molto docile e tranquillo.

Sarà presto trasferito presso il gattile del Comune di Milano.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestPrint this page

I prossimi eventi

Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca