ENPA Milano si costituirà parte civile per i due gatti uccisi a Bareggio

  • -

ENPA Milano si costituirà parte civile per i due gatti uccisi a Bareggio

Facevano parte della colonia felina di via Corbettina a Bareggio i due gatti uccisi probabilmente a bastonate nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 settembre.

Da quanto appreso dai giornali che hanno riportato la notizia, sono stati i volontari che seguono la colonia a rinvenire i due corpi l’indomani mattina e a denunciare quanto accaduto ai Carabinieri di Bareggio.

“Ci costituiremo parte civile per i due gatti uccisi a Bareggio” ha commentato Ermanno Giudici presidente di ENPA Milano. “Ci auguriamo che chiunque dovesse avere informazioni che possano aiutare a identificare le persone che hanno commesso questo gesto ignobile, si rechi immediatamente presso gli uffici dei Carabinieri che stanno seguendo le indagini, per riuscire ad identificare subito i colpevoli. Se qualcuno sa qualcosa può anche rivolgersi alle nostre Guardie Zoofile mandando una mail gz@enpamilano.org

Sempre secondo quanto dichiarato dagli stessi volontari molti gatti che probabilmente si erano allontanati durante gli episodi di violenza, stiano piano piano tornando.

“Le persone responsabili di reati violenti nei confronti degli animali” continua Giudici “dovrebbero essere sempre tenute sotto controllo perché il salto di specie è sempre possibile e anzi, in una percentuale rilevante di casi, è purtroppo un fatto certo. Per questo occorre introdurre misure nuove per il maltrattamento di animali, come la libertà vigilata e l’interdizione dal poter detenere animali per le persone responsabili, già in fase di indagini preliminari. Contiamo che su questo episodio ci sia la massima collaborazione dei cittadini con le autorità.”


Facebook

Twitter

Archivio notizie

Cerca